Napoleone

  • Napoleone
  • Napoleone
  • Napoleone
  • Napoleone
  • Napoleone
NapoleoneNapoleoneNapoleoneNapoleoneNapoleone

Napoleone

La cascina Ratti, in cui si trova la “Camera di Napoleone”, è del 1816: la data di costruzione è incisa sul pozzo nel cortile… e allora è improbabile che il grande condottiero vi abbia dormito, ma allora?

Allora siamo nel 2016 e Giorgio, il nostro amico alpino che sta risistemando le camere per il raduno degli alpini ad Asti, si appresta ad imbiancare anche questa stanza, ma inspiegabilmente lavora con la porta rigorosamente chiusa, non lascia entrare nessuno. Poi finalmente, a lavoro finito, mostra il suo operato: ripulendo le pareti sono emerse strisce e zone di colore dei 200 anni precedenti, e lui le ha valorizzate, specialmente nella zona sovrastante il camino. Si piazza al centro della camera e sentenzia: questa camera dovete farla pagare 2 euro in più delle altre, perché dovete dire che era la “Camera di Napoleone”!  Le risate si sono mescolate alle incongruenze storiche, tant’è che il gioco è continuato: alle pareti sono comparse stampe evocative della battaglia di Marengo, (dopotutto è a soli 25 Km), di una ritirata dell’esercito napoleonico, e persino un busto in gesso del celebre condottiero!

Napoleone

Dotazioni

  • Letto matrimoniale con doghe in legno
  • Armadio capiente, cassettone e comodini
  • Bagno con doccia
  • Collegamento ad Internet
  • Su richiesta possibilità di 3° e 4° letto e/o culla con costo aggiuntivo.
  • Accesso a sala TV, relax, giochi, lettura

Colazione

Svaghi

Periodo 1 notte
con colazione
per due persone
week-end: 2 notti
con colazione
per due persone
01/04/18 – 15/10/18 60,00 €   100,00 €

Per soggiorni di durata superiore, contattateci per verificare eventuali offerte.