Zia Emilia

  • Zia Emilia
  • Zia Emilia
  • Zia Emilia
Zia EmiliaZia EmiliaZia Emilia

Zia Emilia

Era la zia di Franca, la sorella maggiore di sua mamma Enrichetta. Zia Emilia si era sposata a Genova, con lo zio Beppe, un personaggio importante: il Comandante di macchine del transatlantico “Raffaello”, che solcava i mari tra l’Italia e l’America negli anni ’60. Alla morte di Emilia e Beppe, i loro figli non possono tenere i mobili troppo ingombranti della camera da letto dei genitori, e chiedono alla zia Enrichetta, che abita in una grande casa di campagna, se desidera averli…

Ebbene sì! Enrichetta si era sposata l’anno dopo Emilia, e avendo visto la camera della sorella, la desiderava uguale. Ma Enrichetta, in qualità di ultima figlia, aveva avuto altri “bonus”: sarebbe rimasta nella casa natale e, alla morte dei genitori, avrebbe ereditato la cascina. Quindi la sua camera non era stata altrettanto lussuosa, anche se simile. Per tutta la vita gliela aveva un po’ invidiata, e ora poteva averla!

Zia Emilia

Dotazioni

  • Letto matrimoniale con doghe in legno
  • Armadio capiente, cassettiera, comodini e mobile toeletta
  • Bagno con doccia
  • Collegamento ad Internet
  • Accesso al salottino africano con frigobar e TV (uso comune con nonna Tina)

Colazione

Spazio comune

Periodo 1 notte
con colazione
per due persone
week-end: 2 notti
con colazione
per due persone
01/04/18 – 15/10/18 60,00 € 100,00 €

Per soggiorni di durata superiore, contattateci per verificare eventuali offerte.